Spesa, come risparmiare? 8 consigli utili

8 consigli per risparmiare sulla spesa al supermercato

  • Fai la spesa a stomaco pieno. È una delle regole più conosciute e diffuse. Il senso di sazietà ci impedirà di comprare in modo spasmodico o di acquistare qualcosa di pronto e confezionato da mangiare subito.
  • Porta le buste da casa. Un’ovvietà, ma forse non così tanto. Portare sacchetti e buste da casa vi aiuterà a non dover pagare quelli messi a disposizione dai supermercati.
  • Scrivi una lista della spesa e cerca di rispettarla. Stilare un elenco di prodotti che ci mancano in casa e che quindi ci servono davvero, ci spronerà a non comprare istintivamente tutto ciò che vediamo e, soprattutto, a tenere sotto controllo i nostri acquisti.
  • Utilizza un carrello piccolo e/o un cestino. Se sappiamo di non dover comprare tanti prodotti, conviene non utilizzare il carrello grande. La nostra mente, spesso, gioca brutti scherzi. Già, perché il carrello mezzo vuoto potrebbe portarci, inconsciamente, a volerlo riempire e, quindi, a fare acquisti inutili.
  • Sfoglia i volantini delle promozioni. Anche questa è un’ovvietà, ma è buona norma visionare i volantini dei vari supermercati per scegliere quello con più offerte che soddisfano le nostre necessità.
  • Utilizza app per il risparmio. Negli ultimi anni, sugli store dei nostri smartphone sono disponibili molte applicazioni utili per gestire e monitorare le nostre spese. Tra le altre, segnaliamo Kakebo, GoodBudget, Mint ecc…
  • Osserva e controlla bene gli scaffali quando scegli i prodotti. Guarda verso l’alto e verso il basso. Spesso, i prodotti più convenienti si trovano in posti “scomodi” e che, per pigrizia e per natura, non controlliamo spontaneamente. (Le scaffalature e l’organizzazione della merce nei punti vendita segue tutta una serie di regole, nate dallo studio dei comportamenti dei consumatori).
  • Pesa i prodotti freschi ed evita di scegliere quelli già tagliati o confezionati. Ad esempio, spesso il prezzo della frutta e della verdura già imballata e tagliata o cotta aumenta di molto. Scegliere di pesare e imbustare questi cibi ci aiuterà a risparmiare tantissimo.

Visita il blog di Curiosando in Cucina per altri articoli e, se ti fa piacere, siamo anche su Instagram e su Facebook!

Precedente Impasto per la pizza: ricetta facile e infallibile! Successivo Verdure di stagione: mese per mese